Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino

Alla Cortese attenzione della Cittadinanza,

Si invita a prendere INTEGRALE visione del Decreto n.34 del Presidente della REGIONE PIEMONTE, “Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID -19”.

Tra le misure maggiormente significative, SINTETICAMENTE si segnalano:

IL DIVIETO DI OGNI SPOSTAMENTO IN ENTRATA E IN USCITA DAI TERRITORI, ED IN PARTICOLARE VERSO ABITAZIONI DIVERSE DA QUELLA PRINCIPALE, COMPRESE LE SECONDE CASE UTILIZZATE PER VACANZA.

IL DIVIETO DI ASSEMBRAMENTO DI DUE O PIU’ PERSONE IN LUOGO PUBBLICO.

LA SOSPENSIONE DELLE ATTIVITA’ DEGLI UFFICI PUBBLICI, FATTA SALVA L’EROGAZIONE DI SERVIZI ESSENZIALI E INDIFFERIBILI, COME INDIVIDUATI DALLE AUTORITA’ COMPETENTI.

L’ACCESSO ALLE ATTIVITA’ COMMERCIALI DI VENDITA DI GENERI ALIMENTARI E DI PRIMA NECESSITA’, LIMITATO AD UN SOLO COMPONENTE PER NUCLEO FAMIGLIARE.

LA SOSPENSIONE DELLE ATTIVITA’ DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE. RESTA CONSENTITA LA SOLA RISTORAZIONE CON CONSEGNA A DOMICILIO. LA CHIUSURA DEGLI ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE POSTI ALL’INTERNO DELLE STAZIONI FERROVIARIE.

LA CHIUSURA DEGLI STUDI PROFESSIONALI, SALVO L’UTILIZZO DEL LAVORO AGILE.

E’ DISPOSTO INOLTRE IL FERMO DELLE ATTIVITA’ DEI CANTIERI, PREVIA CONCESSIONE DEL TERMINE PER LA MESSA IN SICUREZZA.

LA SOSPENSIONE DELL’ATTIVITA’ NELLE STRUTTURE RICETTIVE, CON CONSEGUENTE RIDUZIONE DELL’ACCOGLIENZA DEGLI OSPITI NELLE SUCCESSIVE 72 ORE.

IL DIVIETO DI ACCESSO AI PARCHI, VILLE, AREE GIOCO E GIARDINI PUBBLICI, IL DIVIETO DI SVOLGERE ALL’APERTO ATTIVITA’ LUDICA O RICREATIVA, ANCHE SINGOLARMENTE, SE NON NEI PRESSI DELLE PROPRIE ABITAZIONI.

LA CHIUSURA DI PALESTRE, CENTRI SPORTIVI, CENTRI BENESSERE, CENTRI CULTURALI, SOCIALI E RICREATIVI.

 

20200322 decreto_presidente_della_giunta_regionale_n._34_-_21_marzo_2020